Da quando si iniziano a contare i giorni di fioritura della cannabis


Da quando si iniziano a contare i giorni di fioritura della cannabis

Questo è un errore commesso molto spesso dai coltivatori di cannabis, che iniziano a calcolare i giorni di fioritura con troppo anticipo e finiscono per raccogliere prematuramente le loro piante. La ragione? Molti coltivatori, anche quelli con molta esperienza, dimenticano che le piante attraversano anche una "fase di pre-fioritura".

LA FASE DI PRE-FIORITURA DELLA CANNABIS

La fase di pre-fioritura è una parte molto importante del ciclo di vita di una pianta di cannabis. Viene avviata quando le condizioni luminose circostanti cambiano e le giornate si accorciano. In una stanza di coltivazione, di solito si verifica quando il ciclo di illuminazione viene ridotto da 18/6 a 12/12. In natura, questo accade naturalmente verso fine estate.

Le piante di cannabis subiscono diversi cambiamenti quando entrano in questa fase. Una pianta in pre-fioritura interrompe la sua crescita vegetativa e si prepara alla riproduzione. In questo periodo le piante mostreranno anche il loro sesso: quelle femminili inizieranno a sviluppare calici e pistilli simili a peletti, mentre quelle maschili svilupperanno piccole sacche di polline.

La fase di pre-fioritura può durare da 1 a 3 settimane, a seconda della genetica e dell'ambiente di crescita.

COME CALCOLARE CORRETTAMENTE I GIORNI DI FIORITURA

Molti coltivatori iniziano a contare i giorni della fase di fioritura quando passano al ciclo d'illuminazione 12/12. Tuttavia, le piante non iniziano a fiorire in quel preciso istante, ma entrano prima in una fase di pre-fioritura.

Dovrete iniziare a contare dal giorno in cui compariranno i primi pistilli sulle vostre piante. Anche qui le cose possono cambiare da pianta a pianta, per cui cercare di controllarle tutti i giorni dopo aver cambiato il ciclo d'illuminazione. Non appena vedrete un pistillo, allora potrete iniziare il conto alla rovescia dei giorni mancanti al vostro raccolto.

UNA NOTA SUI TEMPI DI FIORITURA

Ricordate: Qualsiasi informazione sui tempi di fioritura riportata da un breeder dovrà essere sempre presa con un pizzico di cautela. I tempi di fioritura variano sempre e non dovete raccogliere una pianta di cannabis dopo 58 giorni solo perché l'ha detto il breeder. Assicuratevi di osservare da vicino le cime delle vostre piante e controllate lo stadio di sviluppo dei loro tricomi con una lente d'ingrandimento per essere certi di raccogliere al momento giusto.